Arredo B&B: come progettare al meglio un giardino estivo

Arredo B&B: come progettare al meglio un giardino estivo

Consigli 0 Commenti

L'arredo di un B&B o di un agriturismo non può dirsi completo se le aree esterne non sono curate: quando è presente uno spazio verde, indipendentemente dalle sue dimensioni, l'idea di sfruttarlo al meglio può davvero fare la differenza, specialmente nelle stagioni più calde.
Un giardino estivo realizzato nel dettaglio permette di sfruttare ogni angolo, mettendo a disposizione dei visitatori ambienti comodi e perfetti per ogni tipo di viaggiatore.

L'allestimento di un giardino parte dalla progettazione: come per le camere interne, anche gli spazi all'aria aperta vanno attentamente valutati e gestiti, in modo da comprendere al meglio quali soluzioni siano più adatte alla configurazione che desideriamo ottenere.
Gli elementi da tenere in considerazione sono: l'esposizione al sole (per quante ore avremo luce diretta in giardino? Ci sono punti naturali d'ombra? Si raggiungono temperature insopportabili?), lo spazio effettivamente disponibile e il tipo di servizi che riteniamo immancabili.

Seguendo questi tre spunti, sarà possibile scegliere se utilizzare o meno ombrelloni, ombreggianti e coperture, per definire una divisione degli spazi intuitiva: il risultato deve essere armonioso ed equilibrato, il più possibile in linea con lo stile dell'arredo del b&b!

Quali sono gli accessori/i supporti/i riferimenti da non dimenticare?

  1. I sentieri segnalati che conducono non solo all'ingresso dell'edificio, ma anche alle diverse aree del giardino;

  2. L'area da pranzo con un ampio tavolo e sedie comode, oltre a un sistema per ripararsi dalla luce del sole (sempre che l'area per mangiare non sia posizionata sotto un portico o in una zona d'ombra naturale) e una divertente griglia per il barbecue;

  3. L'area per le chiacchiere, cioè un angolo conviviale in cui potersi sedere o sdraiare per prendere un po' di sole e trascorrere del tempo con gli altri, rilassandosi. Potrebbe essere utile prevedere delle sdraio o delle sedute morbide (come puff, dondoli e divanetti), oltre a ombrelloni da spostare all'occasione;

  4. L'area gioco per i più piccoli, provvista di divertimenti di vario tipo: per esempio, una vasca con la sabbia, uno scivolo, una piscinetta, dei giochi educativi...

  5. I punti luce, cioè lampioni e led posizionati strategicamente per rendere il giardino estivo facilmente utilizzabile anche la sera;

  6. Piante, fiori e sistemi di irrigazione, fondamentali per rendere lo spazio più colorato e sempre rigoglioso!

Per quanto riguarda i materiali, trattandosi di un'area all'aperto, potrebbe essere preferibile selezionare supporti naturali, come il legno e la pietra: questo non significa, però, allontanarsi dallo stile scelto per gli interni! Significa, piuttosto, trovare un perfetto equilibrio, valorizzando ogni ambiente nel modo giusto senza “tradire” il proprio gusto e le proprie preferenze estetiche.

Ti sembra che scegliere l'arredo di un B&B e dei suoi spazi interni sia complicato?
Contattaci per ricevere un supporto professionale che va dalla progettazione alla realizzazione: ti aspettiamo!



Tag: arredo bb