Elementi di arredo particolari: la scala a chiocciola

Elementi di arredo particolari: la scala a chiocciola

Consigli 0 Commenti

La scala a chiocciola – divertente e particolarissima – ha un'origine molto antica: nel Medioevo, questo tipo di collegamento veniva, infatti, utilizzato (spesso con misure mini e uno spazio vitale ridotto all'osso) per raggiungere la cima delle torri. Negli anni, la struttura di base della scala è rimasta sempre la stessa, ma a cambiare sono stati i metodi e i materiali impiegati per la sua realizzazione: dal semplice legno si è passati a vetro, metallo, cemento e anche marmo, con la creazione di soluzioni non solo funzionali, ma anche eleganti e ricche di personalità.

La scala a chiocciola è un elemento tipico di edifici piuttosto grandi e non troppo recenti, come per esempio i casolari che possono essere riconvertiti a b&b o agriturismi: il loro sviluppo verticale consente di collegare ambienti diversi senza sacrificare troppo spazio e il loro aspetto – che può concordarsi semplicemente con qualsiasi stile – le rende ugualmente ideali per arredi moderni o vintage.

Per questo motivo, questa struttura non deve solo essere curata dal punto di vista dell'utilità, con manutenzioni periodiche e controlli sulla tenuta, ma deve essere gestita al dettaglio anche per quanto riguarda il lato estetico, perché – con le sue ringhiere lavorate e gli scalini asimmetrici – è un vero e proprio elemento di arredo indipendente, che può trasformare l'aspetto di ogni camera!

Che si tratti di una scala a chiocciola classica o della sua versione moderna elicoidale (un'elica – come dice il nome – che si sviluppa intorno a un palo centrale, garantendo scalini più ampi e una salita più comoda), è necessario considerare ogni opzione per concordare al meglio il design di tutti gli elementi presenti. Questa operazione può rivelarsi un po' complessa, soprattutto se si desidera far convivere stili leggermente diversi o creare un effetto finale davvero originale.
La soluzione è far riferimento a professionisti dell'arredo!

Avete dei dubbi?
Contattate i nostri esperti per una consulenza su misura!